Perché la corsa all'oro va seguita da vicino

Justin Jones, Senior Investment Manager, Multi-Manager Strategies ,& Simon Fox, Senior Investment Director, Global Active Allocation

Le quotazioni aurifere sono ai massimi storici o quasi nella maggior parte delle principali valute (cfr. Grafico 1). In particolare il prezzo dell'oro in dollari USA ha segnato nuovi record sia durante la fase più acuta della pandemia che all'inizio dell'invasione dell'Ucraina da parte della Russia.

In questo articolo spieghiamo quali sono a nostro avviso i fattori alla base dei movimenti dei prezzi e perché gli investitori non dovrebbero trascurare questa asset class alternativa.

Grafico 1: Prezzi dell'oro in valute selezionate, 2017-2022

insert_chart

Fonte: Bloomberg, agosto 2022. Solo a scopo illustrativo. Non dovrebbero essere formulate ipotesi riguardo a performance future.

I 7 driver dei prezzi dell'oro

  1. Oro, inflazione, tassi d'interesse. L'oro è considerato un bene reale capace di conservare il suo valore anche in un contesto di inflazione elevata. In parte questo è dovuto al tradizionale ruolo di moneta di questo metallo, ma dipende anche dalla sua offerta relativamente costante (non si corrode, ma le nuove fonti sono limitate e ben note).

    Ciò detto, anche se il suo valore è reale, si tratta comunque di un investimento che non genera interessi. Anzi, si potrebbe ribattere che è un asset con un interesse costantemente negativo, se si tiene conto dei costi di stoccaggio e assicurazione.

    Queste due caratteristiche suggeriscono che i prezzi dei lingotti tendono a rispondere ai cambiamenti delle aspettative sui tassi di interesse e sull'inflazione. Questo è stato vero per gran parte degli ultimi tre anni (cfr. Grafico 2).

    Grafico 2: Prezzo dell'oro in USD e tassi d'interesse reali statunitensi, 2003-2022
    insert_chart

    Fonte: Bloomberg, agosto 2022. Solo a scopo illustrativo. Non dovrebbero essere formulate ipotesi riguardo a performance future.


  2. L'oro e il dollaro. Sui mercati globali l'oro è quotato e negoziato in dollari USA. In base al rapporto storico tra l'oro e questa valuta, di norma i prezzi scendono quando il biglietto verde sale. Lo abbiamo visto quest'anno, quando il dollaro ha guadagnato terreno in scia al rialzo dei tassi d'interesse, sostenuto dalla convinzione che la Federal Reserve sarebbe stata costretta a continuare a inasprire la politica monetaria.

  3. La domanda di oro fisico a scopo di investimento. Questa domanda è costantemente aumentata negli anni passati. Ad esempio, la Zecca britannica ha di recente comunicato che le vendite di monete d'oro hanno toccato livelli record. Intanto, il totale degli asset aurei detenuti all'interno di fondi che investono in lingotti (ETF sull'oro) sono aumentati a oltre 100 milioni di once (cfr. Grafico 3).

    Grafico 3: Investimenti in ETF sull'oro, 2012-2022 
    insert_chart

    Fonte: Bloomberg, agosto 2022. Solo a scopo illustrativo. Non dovrebbero essere formulate ipotesi riguardo a performance future.


  4. Acquisti di oro da parte delle banche centrali. Le banche centrali hanno cercato di diversificare i loro investimenti, generalmente rappresentati da valute fiat come dollaro ed euro. Infatti, nel primo semestre di quest'anno hanno acquistato circa 270 tonnellate di oro su base netta, confermando una tendenza ormai in atto da vari anni (cfr. Grafico 4).

    Grafico 4: Acquisti di oro delle banche centrali, 2014-2022
    Grafico degli acquisti di oro delle banche centrali

    Fonte: World Gold Council, luglio 2022.


  5. Domanda tradizionale per gioielleria. In anni normali la domanda di oro per gioielli rappresenta fino al 50% della domanda totale, ma i timori per il futuro potrebbero costituire un problema, almeno a breve termine. Gran parte della domanda proviene infatti da India e Cina, dove per motivi storici e culturali l'oro fisico è il bene rifugio per eccellenza delle famiglie. Tuttavia, i continui lockdown in Cina sono destinati ad avere un effetto sulla domanda, così come probabilmente anche il recente aumento al 12,5% dei dazi d'importazione in India.

  6. Produzione di oro. La produzione ha risentito della discontinuità creata dalla pandemia ed è scesa nel 2020, riprendendo quota nel 2021. I primi tre mesi dell'anno in corso hanno addirittura fatto toccare un nuovo record per la produzione mineraria del primo trimestre.

    Tuttavia, viste le interruzioni delle catene di fornitura e l'aumento dei costi dell'energia, è probabile che gli investitori terranno d'occhio l'offerta per valutare se sia in grado di soddisfare la domanda.

    I nuovi progetti sono pochi, a causa della carenza di investimenti nell'ultimo decennio. Inoltre, dato che la qualità del minerale estratto è peggiorata – nel senso che la percentuale di oro ricavato da ciascuna tonnellata di roccia è inferiore – è improbabile che a breve termine la produzione primaria possa segnare un sostanziale incremento.

  7. Scarti e riciclaggio. L'attività è di norma elastica e influenzata dal prezzo dell'oro. Tuttavia, abbiamo notato una robusta reazione all'aumento dei prezzi nei dati del primo trimestre, che evidenziano i livelli di riciclaggio più alti dal 2016.

Perché tutto questo è importante per gli investitori?

L'oro ha sempre avuto e continua ad avere un ruolo importante come strumento di diversificazione dei portafogli di investimento. Questo metallo prezioso offre da sempre protezione nelle fasi di stagflazione, anche se ultimamente l'aumento dei tassi d'interesse ha ridotto la sua attrattiva (a causa del costo opportunità di detenere oro rispetto ad altri asset).

In effetti, la domanda attuale di oro a scopo di investimento potrebbe essere in parte basata sul desiderio degli investitori di preservare il potere di acquisto reale e proteggersi dai rischi della svalutazione delle rispettive monete. L'oro è infatti spesso stato considerato dagli investitori come un bene rifugio durante i periodi di turbolenza.

Ci sono quindi molti fattori da considerare che avranno un impatto sulla direzione del prezzo dell'oro, tra cui cosa succederà ai tassi d'interesse, come evolverà l'inflazione e come si risolveranno le tensioni geopolitiche globali. Il quadro attuale è estremamente complesso e il numero di potenziali esiti lascia supporre che l'oro sia destinato a rimanere una possibile soluzione per molti investitori.

 

Avvertenze sui rischi

Il valore degli investimenti, e il reddito che ne deriva, può aumentare o diminuire e l’investitore potrebbe recuperare un importo inferiore all'importo investito.